Prima di partecipare leggi le Regole del Forum
»Utente: »Password:   Auto-login 
Inserito:  29 Ott 2018 11:11
Ciao Maria, sto studiando un libro sul rinascimento che avevo studiato all'università che può essere utile. Sì sono stata al gruppo di lettura ma non ho spiaccicato parola, non mi ritengo capace di parlare di un libro e mi intimorisco ma mi piace ascoltare e poi conosco le persone da quattro anni ormai. Qui sembra la bufera, c'è anche qui l'allerta meteo,non mi muovo di casa oggi. E tu che mi racconti? un abbraccio anche a te amica mia
Inserito:  02 Nov 2018 09:31
Ciao Angela, fai bene ad usare i libri dell'università per studiare, a volte è meglio affidarsi ad un testo che conosciamo bene. Non importa che non riesci a parlare al gruppo di lettura, è bello che ci sei :), a volte succede anche perchè il libro non incontra i nostri gusti e secondo me quando dobbiamo leggere qualcosa che non ci piace non è facile parlarne.
Come stai? Non sono stata bene, non so quanto ho pianto, fino ad esaurire le lacrime, cerco di tornare a galla ma i miei occhi parlano del dolore che ho. Fa male, come fa male dover lavorare con un fardello del genere addosso, impiego il triplo delle energie.
Ti abbraccio forte
Inserito:  02 Nov 2018 10:04
Ciao Maria, mi spiace tutto questo dolore, forse è la conseguenza del lavoro che stai facendo con la psicologa, io sono in campagna dalla mia nonna e zii, sono stata al cimitero dal mio papà, che tristezza. Ti mando un abbraccio forte forte
Inserito:  03 Nov 2018 21:39
Ciao Angela, come stai, sei ancora in campagna dalla nonna e dagli zii? quanti anni ha la nonna? La mia ha compiuto 92 un paio di settimane fa.
Qui il tempo è stato terribile, pioggia e alberi sradicati, da te tutto bene?
Un abbraccio
Inserito:  04 Nov 2018 10:35
Ciao Maria, torno a casa domani, mia nonna ha 96 anni. Qui il tempo è abbastanza clemente, solo un po' di pioggerellina ogni tanto. Un abbraccio anche a te e una buona domenica
Inserito:  04 Nov 2018 16:15
Ciao Angela, buona domenica anche a te, mi fa piacere che sei via per qualche giorno, staccare a volte aiuta a riprendere fiato e a raccogliere un pò le energie.
Le nostre nonne sono quasi coetanee:)
Qui oggi sta piovendo, ma ho visto che in Sicilia il tempo ha fatto un disastro, è terribile.
Come stai?
Un abbraccio forte
Inserito:  05 Nov 2018 18:12
Ciao Maria, sono tornata a casa, devo dire che sono stata discretamente solo che cominciavo ad annoiarmi e ben venga il ritorno in citta! Ora ricominciano i malesseri ma sono contenta di essere nel mio habitat, domani andrò in pinacoteca a vedere se ci sono novità visto che ho saltato un turno. Un abbraccio anche a te.
Inserito:  05 Nov 2018 21:59
Ciao Angela, è sempre piacevole tornare nel proprio ambiente. Spero che i malesseri vadano via e ti lasciano più serenità. bello che domani torni in pinacoteca:), io ho qualche giorno di pausa, mercoledì rientro a scuola, oggi ho fatto ripetizioni, per il resto della settimana non avrei potuto inserirli.
Domani mattina vado a sistemare i capelli, sono diventati ingestibili.
Buonanotte, un abbraccio
Inserito:  06 Nov 2018 11:09
Ciao Maria, hai sistemato i capelli? Chissà come sarai bella!! Oggi riprendo la mia routine, stamattina sono un po' fuori dal mondo ma speriamo che andando fuori oggi mi riprenda. Ti mando un abbraccio forte forte, alla prossima
Inserito:  06 Nov 2018 21:13
Ciao Angela, grazie:), ho sistemato i capelli, adesso va molto meglio, come stai, come è andata la giornata?
Questo pomeriggio sono stata dalla psicologa, appena mi ha visto ha notato gli occhi gonfi, mi ha chiesto se avessi pianto. Oggi ha praticato una tecnica per "scollare" i pensieri, mi piace, dovrebbe funzionare.
Stai leggendo qualche libro? Io vorrei riprendere a scrivere, devo iniziare a dare un pò di spazio anche a me, e ai miei hobbies.
Come è la situazione meteo da te? Qui dovrebbe iniziare a piovere di nuovo, speriamo bene.
Buonanotte amica cara, un abbraccio
Inserito:  07 Nov 2018 21:43
Ciao Maria. Ieri sono tornata alla pinacoteca e ho saputo di nuove conferenze, uscite a mostre e cose così. Sto leggendo, con molta poca applicazione il libro del gruppo di lettura che non mi ricordo neanche il titolo, consiste comunque in una serie di racconti islandesi, il 20 c'è il gruppo. Qui oggi ha piovuto un pochino ma non faceva tanto freddo, domattina mi devo alzare presto per andare a fare il prelievo del sangue per l'emocromo. Ci sentiamo presto, buona notte anche a te amica mia
Inserito:  08 Nov 2018 11:36   Ultima modifica di: yellowsubmarine10
Ciao a tutti, sono Alessandra. E da ormai un paio d'anni che dentro di me provo un dolore che fa malissimo. Ho provato tutti i modi, ma ogni volta che sento che sta per sparire, ritorna. Ogni giorno ho voglia di piangere perché sono stanca di tutto. A volte desidero solo non esistere, ma ho paura di non riuscire a compiere quel gesto
Inserito:  08 Nov 2018 14:43
Benvenuta Alessandra, non so cosa io possa fare per te ma come avrai visto qui ci raccontiamo i nostri malesseri, cosa riusciamo o non riusciamo a fare e così ci teniamo compagnia, forse per alcuni è poco. forse per altri è tanto ma è comunque qualcosa. Scrivi ogni volta che ne hai voglia, siamo qui per ascoltarti, un saluto a te e a tutti gli altri.
Inserito:  09 Nov 2018 13:59
Ciao Angela, come stai, come sono uscite le analisi? Hai risolto quel problema dell emorragia? Qui c'è un pallido sole, ma l'aria è fresca, sa di autunno.
Come va il morale? Io mi sento triste, giù di morale, non riesco a togliermi questa tristezza da dosso.
Un abbraccio forte
Inserito:  10 Nov 2018 09:11
Ciao Maria, ho ancora un po'di anemia, giovedì devo andare dalla ginecologa a vedere cosa mi dice, sto prendendo un farmaco che mi impedisce di avere lee emorragie. Oggi c'è la nebbia, è brutto. Anch'io sono proprio giù, lunedì ho pure lo psichiatra, forza pure, cerchiamo di andare avanti. Un buon sabato
Inserito:  11 Nov 2018 20:16   Ultima modifica di: christie
Ciao Angela, come è andata la domenica? Io ho sistemato la camera, fatto il bucato. Anche noi stiamo avendo la nebbia, quasi ogni mattina, c'è molta umidità.
Mi fa piacere che le emorragie si sono fermate, è stato un problema ormonale? Spero che riesca ad aiutarti per l'anemia, mangia la carne al sangue e legumi, ti aiutano a recupera.
Sei stata in pinacoteca? Come va il morale? Io purtroppo sempre morale giù, devo farmi tanta forza e superare questo scoglio.
Un abbraccio forte
Inserito:  12 Nov 2018 16:31
Ciao Maria la domenica per me è stata una delle più tristi, ho scritto qualche scheda di quadri, ho pianto per il mio papà, oggi sarebbe stato il suo onomastico. Stamattina sono stata dallo psichiatra, mi ha trovato bene, ma allora cosa ho nella testa? I miei problemi ginecologici sono dovuti pare alla premenopausa, speriamo in bene con l'andare del tempo. Ora sono appena tornata da commissioni con mia madre così abbiamo fatto un giretto assieme, ho preso la crema per il viso in offerta, è l'unica cosa che mi concedo per il viso, non mi trucco più anche per risparmiare un po'. Il giorno di pinacoteca è domani, la mia collega mi ha obbligato a parlare in francese quando occorre per quel po' che so! Anche a te un abbraccio forte e a presto
Inserito:  19 Nov 2018 13:53
Ciao Angela, come stai? Sono stata assente perché ho avuto problemi con la testa, ormai io e il mal di testa siamo diventati una cosa sola, sto facendo delle sedute di postura. Sei stata dallo psichiatra? Stavamo vicine ti aiutavo con il francese :). Un abbraccio forte
Inserito:  19 Nov 2018 22:20
Ciao Maria, ti è passato il mal di testa? brutta compagnia. A me invece la premenopausa sta dandomi un bel "regalo": ciclo continuo nonostante i farmaci, la ginecologa mi ha dato una cura per vedere come andrà così devo prendere ferro, ormoni, psicofarmaci, insomma una farmacia ambulante. Dallo psichiatra dovrò andare il 21 dicembre. Grazie per il pensiero del francese, sei molto carina. Domani ho il turno alla pinacoteca poi avremo una conferenza con un giorno di presentazione (mercoledì pomeriggio) e due giorni( giovedì e venerdì) interi dalle 9 della mattina. Insomma una maratona.
Hanno detto che qui domani nevicherà, in effetti l'aria da neve c'è. Mi ha fatto piacere sentirti, stammi bene mi raccomando, anch'io ti abbraccio.
Inserito:  20 Nov 2018 22:32   Ultima modifica di: christie
Ciao Angela, come stai? Mi dispiace per gli effetti della pre menopausa, si sono sballati gli ormoni. Spero che la cura funzioni. Io sto somatizzando molto, ho anche la gastrite. E per concludere in bellezza oggi siamo rimasti a piedi con la macchina sotto la pioggia torrenziale. Sono mentalmente stanca, è una tortura continua, i soldi non sono sufficienti per coprire le spese. Mi sento avvilita.
Come è andata in pinacoteca? Ha fatto la neve da te?
Buonanotte amica cara, un abbraccio forte forte, riguardati
Inserito:  21 Nov 2018 10:38
Ciao cara Maria, insomma sto più o meno lo stesso poi con questi ormoni impazziti. In pinacoteca ieri è andata bene, pensa che domani e dopodomani abbiamo due giornate piene di conferenze, dalle 9 di mattina a verso sera. In compenso al gruppo di lettura non ho spiaccicato parola un'altra volta, non me la sento, mi mettono troppa soggezione. La neve non è venuta nonostante le previsioni, la vedo sulla montagne dalla finestra. Mi spiace del tuo avvilimento ma anch'io non sono da meno, mi chiedo che cosa ho costruito nella mia vita e la risposta che mi do è: un bel niente confronto agli altri. Pazienza, è così. Forza amica mia andiamo avanti come possiamo, una buona giornata, vai ancora dalla psicologa?
Inserito:  03 Dic 2018 13:41
Ciao Angela, come stai? La depressione non mi da tregua, è una sofferenza terribile, il mio corpo, non sopporta più questo dolore, non so che fare. Come stai? Sei stata dallo psichiatra? Come va in pinacoteca, stai continuando a studiare?
Un abbraccio forte
Inserito:  05 Dic 2018 18:00
Ciao Maria ma cos'è successo? domanda un po' stupida ma mi è venuta così. La psicologa non ti sta più aiutando o sta smuovendo il dolore? io sto sempre al solito, ormai mi sono rassegnata, in pinacoteca va discretamente, mercoledì posso andare all'assemblea a sentire cosa dicono ma lo studio sta diventando troppo faticoso, devo sentire chi mi deve seguire. Lo psichiatra il 21. Forza, anch'io ti abbraccio.
Inserito:  05 Dic 2018 21:22
Ciao Angela, la tua domanda non è stupida, assolutamente, anzi. La psicologa mi sta aiutando ma a volte è difficile, e devo parlare di situazioni che mi creano dolore, comunque devo parlarne se voglio risolverle. L'ultima volta ho pianto tanto durante la seduta, le ho espresso il dolore che provo quando vedo i bambini, mi ha guardato piangere senza dirmi nulla. Temo il momento in cui dovrò affrontare il problema della pedofilia, ogni volta che ci penso sto male, le ho detto anche questo. E poi ho questo senso di frustrazione e di tristezza che mi accompagnano durante il giorno.
A volte mi chiedo se ho sbagliato qualcosa e dove ho sbagliato. Oggi una mia amica mi ha detto che lei ricorda l'esperienza all'università con grande piacere, perchè le è andato tutto bene, io invece ho sofferto tanto, ho avuto tanti problemi, ma questa è un'altra storia.
La psicologa mi ha suggerito di fare un altro lavoro, visto che quello che guadagno non è sufficiente, con gli orari che ho, mi ridurrei ad uno straccio.
Tu come stai, come va la cura per l'emorragia? Spero tanto che stai meglio.
un abbraccio
Inserito:  06 Dic 2018 13:08
Maria cara, penso proprio che il lavoro con la psicologa stia mettendo tutto in subbuglio, la cosa che mi fa più arrabbiare è però quando toccano il lavoro, quando io ero in analisi la dottoressa diceva sempre che si potevano conciliare gli orari chiedendo permessi, quando mai, io quando trovai lavoro in un call center, pensando fosse un lavoro di qualche mese al massimo, decise di cambiarmi gruppo a due sedute invece di tre, però disse che la situazione non era ottimale, beh per farla breve io capivo che il lavoro analitico andava troppo a rilento ma di anno in anno il lavoro c'era e io ne avevo bisogno, e dopo altri dodici anni di analisi dopo che cominciai a star  male e non potei più andare né al lavoro né in terapia, un giorno tornata a fare qualche colloquio mi sentii dire che lei aveva capito che tutti quegli anni a due sedute effettivamente erano andate per me molto a rilento e quindi meglio tornare alle tre sedute quando avrei avuto un lavoro ( e dai...). Lo psichiatra è molto più concreto, a volte fin troppo. Per quanto riguarda l'emorragia devo stare qualche giorno senza prendere nulla, oggi è il secondo giorno e per ora va benino ma da un momento all'altro potrebbe venirmi anche un'emorragia, speriamo di no, comunque sto prendendo il ferro.
Qui sono un po' di giorni che c'è il sole, oggi vado in biblioteca con mia madre così si sceglie i gialli che vuole leggere e anch'io mi prendo uno o due libri. In pinacoteca va discretamente, mercoledì posso partecipare alla mia prima assemblea, spero che non aumentino la quota di iscrizione sennò devo lasciare, purtroppo non trovando un lavoro devo fare i conti su tutto, poi c'è il problema che non ci sono quasi più visite guidate, e  dovrò parlare con chi mi dovrebbe indirizzare negli studi ma è da questa primavera che non la sento, l'ho vista una volta di sfuggita, e sono andata avanti a studiare con i soliti libri, tanto dimentico il 50% di quello che leggo, sì insomma è tutto un problema.
Per venire a te, penso che tutti abbiamo sbagliato in qualcosa, non saremo umani sennò, ma ci colpevolizziamo troppo, mica abbiamo ucciso nessuno diamine. Quindi forza, cerchiamo di andare avanti e chissà che la vita prima o poi ci ricompensi con uno sprazzo di felicità. Un abbraccio anche a te, alla prossima.
Inserito:  07 Dic 2018 21:40
Ciao Angela, hai perfettamente ragione, gli psicologi si aggiustano le cose a modo loro. E' una brava persona ma a volte non mi sento capita, mi sembra che manca il lato "umano", la settimana scorsa le ho inviato un messaggio per dirle che stavo male, una brutta crisi, mi ha risposto con due righe, e non mi ha scritto più, neanche per sapere se sono viva o morta, per quel che ne so potrei essermi suicidata, non le concepisco queste cose, ho capito che il sorriso che fa è falso. E mi viene a dire che posso guadagnare di più se il fine settimana vado a fare la cameriera, ma se spesso finisco anche alle sette, io quando recupero?! Intendiamoci, faccio tante ore, ma sono sotto pagata, e faccio ripetizioni. Scusa lo sfogo, ma a volte non sanno quello che dicono, parlano giusto per dare fiato.
Come stai, come va con l'emorragia? Spero tanto che stai meglio.
Hai ragione quando dici che non abbiamo ucciso nessuno e che ci colpevolizziamo troppo.
Ultimamente ho rabbia dentro, rabbia perchè mi sento di aver fallito nei miei obiettivi e di non avere nulla, non so come arginarla.
Ho preso un libro giallo, sono racconti, l'ho presto al mercatino per un euro,è praticamente nuovo:), domani se ho tempo vorrei iniziarlo.
Ti auguro la buonanotte amica cara, un abbraccio forte, grazie per esserci e per ascoltarmi, un abbraccio
Inserito:  08 Dic 2018 11:02
Buongiorno Maria, purtroppo stamattina mi sono svegliata con una grossa emorragia, ho cominciato a prendere la prima fiala di antiemorragico, il lato buono della cosa è che fino a martedì non devo andare in pinacoteca quindi me ne sto qui in casa. Gli psicologi sono strani, gli psicoanalisti poi non ti chiamano mai, come dici tu uno potrebbe esserci anche suicidato fra una seduta e l'altra, io francamente non ho più fiducia anche se, paradossalmente, alla mia ex analista sono rimasta affezionata. Certo che la psiche è strana. Tu hai rabbia, io tristezza, forse te l'ho già detto ma ora soffro per non essermi sposata e per non aver avuto figli, non ho costruito niente col lavoro.
Hai fatto bene a prendere il libro, 1 euro, il prezzo di un caffè. Sono contenta che anche tu mi ascolti, quando trovo i tuoi post sono contenta.
Ti auguro una buona giornata, qui c'è il sole, vedo le montagne innevate, un abbraccio anche a te
Inserito:  14 Dic 2018 19:10
Ciao Angela, come stai, è passata l'emorragia? conosco le fiale che prendi per fermarla, sono buone, spero tanto che stai meglio. E' stata una settimana dura e difficile, sono sempre triste, nei miei occhi si legge tristezza, dolore. Mercoledì sono stata dalla psicologa, ho iniziato a piangere e ho pianto così tanto che abbiamo dovuto smettere la seduta.
Dimmi di te, come stai, che fai di bello?
Capisco quello che intendi, soffrire per non esserti sposata. Io mi sono sposata ma la mia depressione crea tanti problemi, per fortuna mio marito è diverso da me, da questo punto di vista e non sa cosa sia la depressione, lui nel suo piccolo cerca di aiutarmi, spronarmi, ma non è facile avere a che fare con me. Anche io soffro per non avere un figlio, mi causa tanto dolore e sofferenza.
Una mia amica si è operata alle varici e stamattina sono andata a prenderla in ospedale, una ragazza, la cui madre si era operata anche lei, mi fa " hai figli" io rispondo di no, lei è in attesa del terzo. Mi sono sentita male, sono arrivata a casa che ero uno straccio.
Ti abbraccio Angela, un forte abbraccio
Inserito:  15 Dic 2018 21:43
Ciao Maria, l'emorragia è passata perché prendo una nuova pillola ma la cosa mi ha lasciato psicologicamente devastata. Sento che abbiamo un dolore comune, quello del figlio non avuto, io l'ho capito quando sono entrata nel volontariato, tutte o quasi a chiedermi: sei sposata, hai figli? E lì tristezza su tristezza. Mi dispiace per la seduta dalla psicologa, deve essere molto difficile la sua terapia, ma di che indirizzo è? Io oggi sono stata in biblioteca a prendere due libri, quello del gruppo di lettura che ci sarà mercoledì l'ho finito di leggere da tempo. Dicono che domani qui nevicherà, spero solo di no, in città se la neve poi ghiaccia sono guai, dopo c'è un pensiero in più nel dover uscire di casa con la paura di scivolare, mi è capitato diverse volte. Ti abbraccio anch'io, una buona notte amica mia e pensa che hai un marito che cerca di aiutarti come può, deve essere una brava persona.