Prima di partecipare leggi le Regole del Forum
»Utente: »Password:   Auto-login 
Inserito:  10 Set 2019 18:25
Non siamo peggio di altri, non lo siamo affatto ma c'è quel maledetto freno amano che non riusciamo a togliere. Maria ma ora sei separata o divorziata?
Inserito:  10 Set 2019 18:38
Esatto, il freno a mano, e questo tunnel che deve sbriciolarsi. Sono sposata.
Ho cercato di tenere i pensieri e la testa a bada per tutto il giorno e adesso ho mi scoppia la testa, allo stesso tempo un senso di frustrazione. Anche qui oggi è stata una giornata di sole ma meglio dal punto di vista del caldo.
Inserito:  10 Set 2019 18:52
mi piacerebbe inviarvi delle foto di quando animai una festa di 150 persone. il mio sogno è organizzare presentare e animare una festa per beneficenza di 350 invitati nel parco di una villa seicentesca
Inserito:  10 Set 2019 18:56   Ultima modifica di: christie
Ma è stupendo :) che bravo che sei Marco, hai tante belle qualità, sarebbe bellissimo poter vedere le tue foto. Di che tipo di festa si trattava? Che compito avevi? Adoro le ville antiche, e tutto ciò che è storico
Quali sono i tuoi hobbies?
Angela, deve essere interessante il libro, io per ora sto leggendo dei racconti gialli, ho fatto una scelta di libri che non voglio più, alcuni li regalo, altri li porto al mercatino
Inserito:  10 Set 2019 21:31
per le foto dobbiamo scambiarci email ma meglio non pubblicarle sul forum. ma non so come si possa fare. conosci la chat di questo sito? se è possibile inviarsi messaggi privati potrebbe essere la soluzione. quella era una festa di pensionamento di 7 colleghi, avevo capito che non avevano organizzato nulla come animazione o intrattenimento ed allora mi sono organizzato io tra la sorpresa generale. in realtà volevo sorprendere "lei" che è stata l'unica a non darmi soddisfazione, ma era ovvio e previsto. hobbies? poco o niente: mi sveglio presto e vado a Modena a lavorare, poi di ritorno il pomeriggio mi fermo a prendere qualcosa dal supermercato, soprattutto per i gatti, poi c'è solo il tempo per rinfrescarsi, rilassarsi un po' davanti alla tv e poi dormire e si ricomincia il giro. se la mia vita fosse andata in modo diverso sarei stato più brillante e con ben maggiori interessi, soprattutto da condividere, ma così non riesco a far nulla se non rimpiangere. sabato e domenica mi guardo un po' di partite di calcio in tv, mi diverte e un po' mi emoziona parteggiare per l'una o per l'altra squadra. un sogno sarebbe quello di fare politica, mi appassiona, parlo della politica vera, quella delle idee, ma forse non ne sarei capace e soprattutto la politica è l'antitesi della solitudine, quindi resta passione, sogno e nulla più. sai, nel 2015 e nel 2017 ho perso (per incidenti) due delle mie gattine, il dolore e il senso di colpa sono ancora fortissimi oggi come fosse il primo giorno e non riesco ad elaborare quei lutti. più che se fossero persone perché le persone sanno badare a sé stesse, loro no, erano indifese, si affidavano a me, e io non ho saputo proteggerle. non c'è giorno che non pensi a loro
Inserito:  10 Set 2019 21:34
domani dalle 21,00 è disponibile la chat, potremmo vedere se si possono inviare messaggi privati per scambiarci email così ti invio foto di me e della festa e ..... anche di lei così potrai vedere quanto è bella
Inserito:  11 Set 2019 07:30
Ciao Marco, ciao Angela,
Marco, tanti auguri di buon compleanno
https://www.youtube.com/watch?v=Pk0tmdUUeac
spero che sia una bella giornata :)
Un anno fa ho perso il mio cane, dopo un anno ancora non riesco a capacitarmi di averlo perso, lo avevo adottato dai volontari, è stato con me nove anni, si è ammalato di cuore, poi si è aggravato, mi sento responsabile, anche se ho fatto di tutto per lui, non c'è volta che non piango quando penso a lui, mi manca tanto, dopo di lui ho preso un gatto, è dolcissima. Per me gli animali sono più delle persone, ti vogliono bene, ma di un bene unico.
Se non mi sbaglio la chat è per parlare con degli operatori, Angela, forse potrebbe confermare ciò che dico perchè se non erro, ne abbiamo parlato qualche tempo fa. Possiamo provare :).
Io avevo diversi hobbies, adesso trovo difficile anche alzarmi la mattina, il mio pensiero fisso è tornare a casa per mettermi a letto, è squallido, vero?
Oggi pomeriggio ho l'appuntamento con questa psicologa nuova, speriamo bene, ormai non mi faccio più tante illusioni
Un abbraccio ad entrambi
Inserito:  11 Set 2019 07:45   Ultima modifica di: finito
grazie Maria per gli auguri. degli animali ci prendiamo cura della loro fragilità perché conosciamo la nostra, vorremmo farli felici, non vorremmo che provino ciò che proviamo noi. ti capisco benissimo quando dici che ancora oggi provi dolore. la mia prima gattina aveva 10 anni, sembrava parlasse e anche io non c'è giorno che non pensi a loro come anche a coloro che sono rimasti.
Angela interviene poco, una volta al giorno, ma sicuramente leggerà il tuo post e ci saprà dire se è una chat riservata solo al dialogo con operatori.
Ma tu hai un disagio personale o, come me, ti vedi anche emarginata? nel senso che eviti gli altri perché tu stai male oppure non ti cercano e ti emarginano? inoltre mi hai parlato dei tuoi trascorsi e credo di aver capito che le cause del tuo disagio risalgono chiaramente già all'infanzia e prima giovinezza però mi dici che avevi diversi hobbies e impegni, presumo in età più avanzata, poi cosa è successo, il disagio da quando si è materialmente manifestato a prescindere dal fatto che le cause potessero essere remote o recenti? l'hai mai provata la felicità? anche per un solo giorno. io so cosa sia solo per aver letto la definizione dal vocabolario, mi sarebbe piaciuto assaporarla, forse anche per un solo giorno. in bocca al lupo per la psicologa, poi facci sapere come è andata
Inserito:  11 Set 2019 09:44
Ciao Marco, buon compleanno! Auguri sinceri perché tu possa trovare un po' di serenità.
Ciao Maria, sì io ogni tanto uso la chat "si parla" con un operatore che cerca di farti coraggio.
Se ricordo bene in questo forum non ci si possono scambiare mail o numeri di telefono, occorre restare nell'anonimato.
Hai cambiato psicologa? In bocca al lupo,
Qui per ora c'è il sole ma non caldo vedremo nel pomeriggio quando si alzeranno le temperature.
Marco, dici che intervengo poco ma credimi ho già raccontato tante volte le mie vicissitudini che mi sembra più che sufficiente essere presente una volta al giorno.
A presto
Inserito:  11 Set 2019 09:55
La psicologa che mi ha seguito fino a luglio non mi ha giovato per nulla, non ho tratto nessun vantaggio, non faceva che dirmi "a cosa ti serve stare male, molla i pensieri", ma se mi rivolgo ad una terapeuta significa che non riesco a farlo da sola, ma di aver bisogno di aiuto. Una brava persona ma non adatta al mio caso, speriamo bene per oggi.
Tu che fai di bello? Io mi sento triste, giù, non ho le forze per fare nulla.
Marco, mi sembra di sentirmi evitata, allo stesso tempo evito le persone, mi sento un pesce fuor d'acqua, inadeguata, goffa, ho paura di parlare, di sbagliare. Quindi evito le persone.
C'è stato un periodo in cui sono stata bene, ed è stato in quel frangente in cui avevo diversi interessi, adesso non riesco a fare niente, ho un malessere di sottofondo quasi costante, logora le forze
Inserito:  11 Set 2019 10:37
Angela grazie anche a te per gli auguri e per le informazioni sulla chat. l'osservazione che intervieni meno di noi non era assolutamente un "rimprovero" era solo una constatazione che facevo in relazione proprio alle informazioni sulla chat, nel senso che, dicevo a Maria, anche se interviene meno di noi, dovrebbe leggere fino a stasera. Assolutamente tu intervieni quando e come vuoi, ci mancherebbe altro. spero di non essere stato frainteso.
Maria, si, esattamente quasi come me: evitato, impacciato timoroso di esprimermi e questo è il frutto della nostra scarsa autostima, del senso di inadeguatezza: se parlo e sbaglio cosa diranno di me? se non interesso e mi mandano via che figura ci faccio e allora meglio nascondersi che mettersi in gioco e rischiare......altre batoste. eppure non sarei neppure brutto, come dicevo piuttosto insignificante, impacciato e questo allontana molto le persone da me
Inserito:  11 Set 2019 12:30
esatto, un senso di inadeguatezza, e quando parlo è come se sparassi cavolate. Nel momento del bisogno ho perso quelle poche amicizie che avevo, persone che credevo diverse, ho scoperto quanto sia meschina la natura umana, adesso temo anche questo delle persone, il doppio gioco.
Fai qualcosa per il compleanno? Lavori tutto il giorno? Oggi ho il giorno libero
Inserito:  11 Set 2019 12:55
e cosa dovrei fare di diverso per il mio compleanno? soprattutto con chi? guarda quando scrivi ho sempre la sensazione che sia io stesso a scrivere con un altro nik, praticamente siamo identici nelle nostre esperienze e modo di essere: è come se sparassimo cavolate! io quelle poche volte che sono costretto dalle circostanze ad avere un colloquio o scambio di idee sembra sempre che abbia torto, ne esco "sconfitto", anche se io dico che 2+2=4 e il mio interlocutore dice che è 5 alla fine soccombo sempre io, non sono mai pronto nel ribattere con convinzione le argomentazioni e, quindi, inconsapevolmente evito. io almeno il "doppio gioco" non lo temo perché vedo sempre un gioco solo, quello contro di me, non ho paura che chi è con me mi "tradisca". ......bel vantaggio !  ;)
Inserito:  11 Set 2019 12:58
M Maria facciamo un gioco: a partire da questo mio messaggio e per i successivi miei 18 messaggi, scrivi su un foglio (e conservalo per aggiornarlo) il primo carattere che vedi e poi alla fine vediamo cosa viene fuori
Inserito:  11 Set 2019 14:36
Comprare una torta tornando a casa, per mangiarla con i tuoi figli :)
Siamo molto simili, abbiamo le stesse problematiche, ho subito anche violenza psicologica, quindi sono sempre sulla difensiva.
Per esempio nell'ultimo messaggio la prima lettera è la "m", e devo continuare così? La prima lettera di ogni messaggio?
Inserito:  11 Set 2019 20:31
Ciao Marco, ciao Angela,
questo pomeriggio sono stata dalla psicologa.
Le ho parlato delle mie problematiche, da alcune frasi che ha detto ho capito che è professionale, e spero tanto possa aiutarmi. Non sono riuscita a trattenere il pianto quando mi ha fatto alcune domande, ha capito quanto sono fragile.
Ho avuto una buona impressione.
Come state, che fate di bello, come trascorrete la serata?
Quando sono tornata a casa ho avvertito un senso di solitudine, vuoto e nemmeno riuscivo a piangere.
Buonanotte
Inserito:  11 Set 2019 22:53
M Si hai capito la dinamica del gioco. torte è meglio evitarle altrimenti la pancetta lievita ancora di più, inoltre mio figlio era appena tornato da milano dove era stato sveglio tutta notte e quindi dormiva. mia figlia è difficile trovarla come un ago in un pagliaio quindi.....
Spero vivamente che la psicologa possa aiutarti così poi, più forte, tu possa riuscire a tirare fuori dalle sabbie mobili anche me e Angela. Non c'è mai tuo marito nei tuoi discorsi, anche per te non c'è un buon rapporto con lui?
ho trovato una chat senza registrazione http://chatta.chatover40.com/ potremmo vederci li solo per scambiarci le email con messaggio privato non visibile agli altri. ti va? nel caso a che ora potresti domani (giovedì) pomeriggio? io posso entrare col nik MMMM e tu FFFF.
dolce notte a te
Inserito:  12 Set 2019 09:18
Ciao Marco, ciao Angela,
ieri sera dopo essere tornata mi sentivo ridicola, misera, a questa età dovrei avere un minimo di serenità, invece mi ritrovo a combattere con un dolore e malessere che non oso descrivere. Stamattina quando mi sono svegliata stavo già male, mi domando come farò a lavorare oggi, è difficile, tanto.
Io e mio marito ci impegniamo ogni giorno, a volte non è facile per la situazione che viviamo, lui a volte non sa come gestire la mia situazione, capisco che non è facile, e quando gli ho raccontato di tutto quello che c'era dietro è rimasto sconvolto. Sono cose che senti sui giornali, averne a che fare è un altro paio di maniche.
Forse in serata, verso le nove e mezza o domani mattina, questo pomeriggio finisco tardi
Inserito:  12 Set 2019 11:26
C Perché ti sentivi ridicola? forse il tuo disagio è colpa tua? no, sei la vittima della situazione e quindi non devi sentirti ridicola perché non si sta male per scherzo.
com'è il tuo rapporto con i tuoi studenti a scuola? è un disagio anche su quel fronte oppure sono situazioni gratificanti? che insegnante sei? severa?
Inserito:  12 Set 2019 11:50
Ciao Marco, ciao Maria. Stamattina mi sono svegliata con l'emicrania che per fortuna per ora è andata via, è il disturbo che mi fa più soffrire.
Ieri sera ho visto alla tv il film "Gli ultimi saranno gli ultimi", l'avete visto voi?
Oggi anche se non in forma vado a vedere la mostra su Ugo Nespolo.
Continuo con la mia rassegnazione, che altro devo fare?
Un saluto, alla prossima
Inserito:  12 Set 2019 12:40   Ultima modifica di: christie
Angela, non ho visto il film, mi hai incuriosita, vado a vederlo su YouTube :), che bello che vai alla mostra, è distante da te? Hai partecipato ad altri gruppi di lettura? Voglio prendere un libro, stavo pensando a qualcosa della Rendell.
Il disagio non è colpa mia,a di persone maleducate. Mi sentivo ridicola perché la psicologa ha qualche anno in più di me, mentre lei ha casa e una famiglia, io ero lì a piangere.
Il lavoro è un posto unico per me, mi piace tanto e lo faccio con passione, divento severa nel momento in cui vedo che non studiano e non si impegnano
Inserito:  12 Set 2019 13:25
H Ciao Angela, il titolo mi dice qualcosa, forse l'ho visto, ma non ieri. con chi è quel film? quando vai alle mostre ci vai sempre da sola? ci vai perché ti appassionano o cogli l'occasione per forzarti ad uscire. cioè provi ancora entusiasmo per qualcosa? c'è ancora una fiammella viva?

Maria, sarei curioso di vedere la parte severa di te, quell'altra te che potrebbe avere la forza di scuotere quella più fragile. capisco ora perché di quel "ridicola". Io, invece, quando vedo gente che ha ottenuto maggiori risultati rispetto a me non mi sento ridicolo ma invidioso e rimpiango, mi coglie l'angoscia e, come avrai capito, mi succede spesso....per usare un eufemismo
Inserito:  12 Set 2019 16:53   Ultima modifica di: christie
Purtroppo, fuori dall'aula esiste la parte fragile, quella ridicola che ha rabbia perché non ha la vita che voleva, che ha fallito su tutti i fronti. Infatti la psicologa che mi ha seguita l'anno scorso mi definiva "depressa rabbiosa", perché le ponevo sempre la domanda perché gli altri si, io no. Mi succede ogni volta che esco e vedo qualcosa, a volte può essere anche un odore. E divento arrabbiata, a volte triste e devo tornare a casa perché non sopporto la vista di nulla
Inserito:  12 Set 2019 20:47
I Siamo molto simili. incredibile, anche un odore, esatto, delle persone quando capisco che quell'odore attribuisce loro un fascino in più, quello che io non ho. tutti prima di noi e noi ultimi, ad arrancare, ad arrampicarci sulla parete della nostra vita che ci sembra, sempre di più, sabbie mobili
Inserito:  12 Set 2019 20:48
Saluto tutti, ho deciso di non scrivere più.
Un in bocca al lupo per la vostra vita.
Inserito:  12 Set 2019 20:54
Ciao Angela, mi mancherai.
Ti abbraccio
Che giornata strana, anche triste sotto certi aspetti. Odori che rimandano ad eventi passati o situazioni
Inserito:  12 Set 2019 21:40
Maria anche tu mi mancherai, te lo assicuro, forza che sei in gamba!
Inserito:  13 Set 2019 08:37
E Angela mi dispiace per la tua decisione. sono io la causa? posso farmi da parte. Se vi mancherete a vicenda PERCHE' QUESTA DECISIONE?

io ho sempre addosso un grande senso di insoddisfazione.
grazie comunque per l'in bocca al lupo che ovviamente ricambio
Inserito:  13 Set 2019 09:26
Angela, qualsiasi cosa sai che ci sono. Sei stata il mio coraggio e la mia forza quando le mie giornate erano buie.
Ti abbraccio
Ciao Marco, un senso di inadeguatezza. Proprio stamattina mi domandavo perchè l'acuirsi di tutto, poi ho capito che è il cambio di stagione, e a me succede di stare un pò peggio, con i pensieri che vanno a mille.
Per ora c'è il sole ed è arrivato un altro fine settimana.
Inserito:  13 Set 2019 10:18
V Mi dispiace per Angela, eravamo in tre a darci coraggio, a tenerci per mano per non cadere, ora siamo ancora più soli. spero l'abbia fatto perché si sente un po' meglio o solo perché annoiata ma non perché abbia deciso di mollare ancora di più. soprattutto spero non sia stata colpa mia