Prima di partecipare leggi le Regole del Forum
»Utente: »Password:   Auto-login 
Inserito:  24 Nov 2019 22:20   Ultima modifica di: christie
Ciao peonia, che bello sentirti, come stai? Anche qui continua a piovere, e ha io suo peso sull'umore. Peonia, non sei vecchia, è lo stato purtroppo a creare dei paletti, all'estero non ci sono questi limiti assurdi.
Ciao chiara, in che senso sono un mistero? Certi giorni sono terribili e il paragone scatta, mi faccio del male, lo so. Mi dibatto tra mille difficoltà e a volte mi sento miseria perché non è facile. Come la frustrazione di ieri. A volte penso a quante cose non vanno nella mia vita, tanto da aggiustare e sistemare e penso perché non farla finita.
Si, hai detto una cosa giusta, sono spaventata, tanto, vivo in un'ansia e nel terrore costante.
Un abbraccio
Inserito:  24 Nov 2019 22:46
Ciao Christie, sono stupita che tu mi chieda come mai sei un mistero, dal momento che non ti ho mai vista e ti conosco soltanto attraverso quello che scrivi di te, qui. Comunque,  si trattava di una licenza poetica, chiamiamola così, per indicare che nonostante la mia  volontà di conoscere la tua situazione, è come se mi trovassi sempre di fronte a una porta chiusa. Cioè, con dietro tutto un mondo... Ed è come se tu dicessi: indovina. Forse, e nel caso sia sì, giustamente, non ti fidi.
Inserito:  25 Nov 2019 18:42
Christie come stai oggi? Scusami se a volte sono un po' troppo esplicita nelle mie osservazioni, ma sai, è anche il mio carattere. Scusa. Ti ringrazio, sono contenta quando possiamo parlare un po', abbiamo anche tanto in comune, come il fatto che ci soffoca la vita in questa società malata. Oggi anche io ho avuto un giramento di testa, che non ho detto a nessuno per non spaventare nessuno. Sono passata davanti al locale che gestivo prima, e mi è arrivata un'ondata che non ti dico, a ripensarci, anche se sono passati anni, il mio compagno di allora che lavorava insieme a me è pure morto. Insomma, ce ne sono state, che non ti sto qui a raccontare, ma roba forte.  Ti auguro una buona serata. A presto
Inserito:  25 Nov 2019 19:23   Ultima modifica di: christie
Ciao Chiara, non devi scusarti, anzi mi fa piacere sentirti, e che mi riporti alla realtà. Lo so che qui non è nemmeno facile poter parlare ed esprimersi ma il fatto che ci sei e sei sostegno è tanto. Mi dispiace tanto per quello che devi aver sofferto, lo sento nelle tue parole e mi spacca il cuore. Adesso come stai, va meglio? Io ho questa ipocondria che non mi da tregua, è una sofferenza brutta, il cervello come un disco rotto che ti dice che hai le malattie, come se la depressione non fosse sufficiente.
Io sento che sei una persona forte.
Ultimamente perdo i colpi, non è facile ma ce la metto tutta, ce la faremo :)
Un abbraccio forte
Inserito:  28 Nov 2019 12:26
Ciao a tutti, come state? Io non troppo in forma. Stanca di tutto.
Four Monks qualsiasi tipo di lavoro va bene, pensa un pó l'assurdo, sono nel campo del benessere. Mi sono presa cura degli altri e non riesco a farlo con me stessa.
Christie, l'ipocondria ha colpito anche me, ogni giorno sento un malanno nuovo. Ormai al mattino quando mi sveglio penso a cosa mi farà male.
Vi abbraccio forte. Buona giornata ragazze
Inserito:  29 Nov 2019 10:34
Per fortuna non conosco questo mostro dell'ipocondria, anzi quando ho qualcosa che non va io dissimulo anche tra  e me, e non faccio segreto che anche io ho come te, Peonia, la tendenza a prendermi cura, e ho fatto anche dei corsi di massaggio ayurvedico, in India, in Italia di reflessologia plantare e rebalancing. Che pratico a volte su amici e conoscenti.
Per quanto riguarda quelle cose del passato alle quali ho accennato confusamente, è successo un sacco di tempo fa!
Un abbraccio a tutte e due.
Inserito:  03 Dic 2019 16:08
Ciao Chiara e Peonia, come state? le giornate procedono a scossoni, e qualche volta vorrei anche scrivere che sto bene e che questo malessere è andato via. Per fortuna ci sono giorni dove è meno pesante. Ultimamente ho notato che faccio fatica ad andare al lavoro, semplicemente starei seduta su una sedia, da qualche parte. Mi costa tanto, tante di quelle energie. Ho letto da qualche parte che bisogna sentire dentro di sè la spinta per "uscire" da questo stato. A volte mi sembra di sentire qualcosa ma è così flebile.
Deve essere bella l'India, andarci è un mio sogno
Inserito:  03 Dic 2019 19:21
Ciao, ho avuto molto da fare in questi giorni che sono stati molto impegnativi, sotto molti aspetti. Ho realizzato che passerò un Natale in assoluta povertà ma con due o tre persone a cui voglio bene (non della famiglia), e  anche se spero sempre di riconciliarmi con mia mamma, le mie sorelle e fratelli, questo mi rende felice. Christie, sono veramente contenta che tu senta questo questo fremito per uscire dal tuo stato. Vi abbraccio forte.
Inserito:  03 Dic 2019 19:51
Ciao Chiara, dicembre è un mese particolare, è bellissimo ma allo stesso tempo porta a galla tante cose della nostra vita. Lo stesso vale per me, anche io con pochi soldi, centellinati,ma il fatto che passi il Natale con tre persone che ti vogliono veramente bene e che ti apprezzano per quello che sei non ha prezzo. Io ho cercato un contatto con mia sorella, ma mi accorgo che comunque è falsa e opportunista, e purtroppo mi sembra sempre la prima volta. Ti auguro di riconciliarti con la tua famiglia, quante sorelle e fratelli hai? Questo pomeriggio sono stata a messa, stamattina sono stata al lavoro, e questo pomeriggio ho avuto questo impulso di andare a messa.
Hai provato a vedere qualche annuncio su subito.it? ci sono anche altri siti, se posso esserti utile sono qui :)
Un abbraccio
Inserito:  03 Dic 2019 23:09
Ho capito che con questo lavoro non riesco a uscire dalla situazione dove mi sono impantanata. E in più ormai mi viene il vomito ogni lunedì. D'altra parte se non ci fosse non saprei come fare a vivere. dovrei tornare a casa dei miei... Ho due sorelle e due fratelli, Tutti felicemente sposati e con prole,  tranne uno, che vive ancora in casa. Ho 10 nipoti in totale. A me adesso sembrano delle persone represse e frustrate, che si accaniscono su chi ha difficoltà.
Anche io prego, ma in solitudine. Nella mia stanza, oppure quando sono a letto  prima di addormentarmi. Poi spesso vado a leggere le opere di Sant'Agostino che sono online e che  essendo di intelligenza altissima, mi aprono a mondi nuovi.
A presto, ciao
Inserito:  04 Dic 2019 15:36
Ciao a tutte... Sono giorni che sto male... Ed penso al modo migliore per farla finita... E l'ho anche deciso.. Non mi ci vorrà molto per metterlo in atto ma sono ancora qui a cercare un ancora di salvezza... Ancora vado dalla psicologa ma oggi mi ha solo buttata ancora più giù. . Non mi capisce mi sento come se mi desse della sfaticata anche lei..  Sono devastata non reggo più questo dolore. .
Inserito:  05 Dic 2019 12:50
ciao Smiley. perché stai male? hai individuato bene il motivo? anche io non credo agli psicologi, alla loro possibilità, con la sola parola, di placare l'uragano che c'è in noi. si, ci si va per la forza della disperazione, pensiamo possa essere un'ancora di salvezza e quindi, poi, la inevitabile delusione ci fa affondare ancora di più nelle nostre sabbie mobili. dici bene: "devastata dal dolore" inferto da un nemico invisibile. io mi riconosco in te. Nessuna di voi è di Modena o zone limitrofe?
Inserito:  05 Dic 2019 12:56
chiunque sa che abbiamo un disagio, ma solo chi prova un preciso dolore sa di cosa si parla, quando ti senti impazzire, quando non sai più dove fuggire per nasconderti da questo nemico invisibile, che ti trova sempre, non ti perde mai per un istante, mentre per gli altri sei invisibile, per sempre, fino a quando non arriverà la fine a salvarti
Inserito:  05 Dic 2019 18:47
Purtroppo no... Io Milano. .. Si non penso andrò ancora dalla psicologa inizia a sembrarmi uno spreco di tempo e soldi... Mi sento sola... cerco compagnia nel cibo nelle serie TV poi mi pento mi sento in colpa... Ieri ho vomitato apposta... E ora ho appena urlato a mia sorella che ho problemi col cibo di lasciarmi in pace perché mi derideva perché mi chiudo in camera a mangiare...
Inserito:  05 Dic 2019 18:50
Sto di merda vorrei scappare... E lo dico a voi perché solo a voi posso... Non vedo un futuro nella mia vita.. Non penso ci sia.. o meglio... Penso di avere solo due possibilità. .. partire per una meta ignota con il minimo indispensabile e i soldi che mi restano oppure uccidermi... Ora come ora vorrei partire ma non posso perché ho un cane col quale mi è impossibile fare una cosa così
Inserito:  05 Dic 2019 18:52
Per via del suo carattere. E non posso partire e lasciarlo qui... È il mio amore, l'unico motivo per cui non mi sono uccisa quando potevo... nessuno prende sul serio la mia sofferenza... nessuno prende sul serio il mio dolore "c'è chi ha problemi più grandi" ... Quanto odio questa frase... Non so più cosa fare.. voglio scappare via da qui... Mi sento sola.. Vorrei uscire a ballare i weekend ma
Inserito:  05 Dic 2019 18:54
Ma con chi? Avrò si e no 3 amici che vedo poco e non sono tipi da fare queste cose... Non so come fare a socializzare .. Non so dove andare per conoscere gente nuova .. E se non trovo nessuno e rimarrò sola ....morirò di solitudine.. Lo so...
Inserito:  05 Dic 2019 23:12
Perché non cominci a metterti su della buona musica che ti piace e non cominci a ballare, ogni volta che ti viene l'istinto di abbuffarti? Potrebbe essere l'inizio di un nuovo rapporto con te stessa. Sei troppo giovane per il cimitero, credo, e te lo dico dai miei 48 anni di alti e bassi. Poi quando sei messa così male devi cominciare a cercare delle domande più importanti che quelle che ti fai tu, tipo dove sono finiti tutti gli amici, perchè nessuno ti prende sul serio, eccetera. se continui così piano piano le cose peggioreranno  e fra tre anni non ti alzerai più dal letto... Scusami se sono stata troppo dura. Ma questa è la mia verità.
Inserito:  06 Dic 2019 09:47
Lo facevo... mettevo la musica a tutto volume a ballavo per casa... ma sono cose che si fanno quando si sta più o meno bene... Non ora.. Non riesco... purtroppo le domande che secondo te dovrei pormi me le sono fatte mille volte e ho anche le risposte. .. Non sono una stupida , ho una testa e purtroppo ragiona fin troppo , e si fa fin troppe domande... magari potessi essere una persona superficiale... magari
Inserito:  06 Dic 2019 09:51
Ti assicuro che tra 3 anni o avrò ripreso in mano la mia vita o mi sarò ammazzata. Perché 3 ancora così non li reggo. Non posso dire molto ma ho 3 modi sicuri per andarmene... E facilmente applicabili .. E purtroppo quando la mia testa smetterà di farsi domande e di preoccuparsi per gli altri allora sarà il momento... Sono giovane, ho la metà dei tuoi anni ma sono 10 anni che penso al suicidio...
Inserito:  06 Dic 2019 19:15
Mamma mia, quanto disprezzo provi verso te stessa! Posso sentire che quello che stai progettando non è uno scherzo. Mi meraviglio io stessa di quello che ti ho scritto, non potendo forse capire bene fino in fondo. Finire la tua vita così... Questo luogo è un punto di incontro dove si può rivelare i più nascosti segreti del proprio cuore, e tutti dovremmo capire gli altri, avendo già di che soffrire a volte si tende a voler cambiare le cose. Certe persone, fra cui la sottoscritta, si arrabbierebbero molto nel vederti in questa situazione,  Forse sei giunta a conclusioni troppo affrettate. Lo spero, come spero tanto  che tu possa andare dove preferisci ma non prima di aver capito... Se potessi aiutarti in qualche modo, credimi che farei qualsiasi cosa.
Con tutto il mio affetto, ti abbraccio.
Inserito:  06 Dic 2019 19:25
ciao Smiley. Partire andrebbe bene se il problema fosse Milano, ma è così? se il problema non è ciò da cui scappi, inutile scappare. hai ragione, da fastidio quando dicono "altri hanno problemi maggiori dei tuoi" perché ognuno conosce quanto sia grande il proprio problema e gli altri non possono capire. non possono capire come sia brutta la prigione della solitudine, nessuno può capire la nostra situazione da cui vorremmo fuggire mentre sappiamo di rischiare di impazzire nel non trovare una soluzione. Io ti capisco e ti sono vicino
Inserito:  06 Dic 2019 19:29
Smiley, si, sei una persona intelligente e sensibile e se te ne andrai, non lo sai, ma tutti noi avremo perso qualcosa di importante. Tua sorella ha problemi analoghi ai tuoi o sta bene? ti sei mai confrontata con lei?
Inserito:  06 Dic 2019 19:40
Lei sta bene... Ha amici ragazzo esce sempre ha un lavoro... Ha anche lei i suoi problemi certo... però io ho qualcosa che non va nella testa .. Ne sono sempre più sicura. ..  Sono anni che cerco un modo per uscirne per salvarmi da me stessa... ma ogni giorno va sempre peggio.. E io davvero sono devastata dal dolore e non so più cosa fare e come chiedere aiuto...
Inserito:  06 Dic 2019 20:07
coraggio Smiley, non hai nulla che non va, sei disperata e sensibile perché qualcosa è andato storto nella tua formazione, ma anche una persona interessante. lo so che va sempre peggio perché ogni giorno la speranza diminuisce ma non è detto che ci possa essere la svolta buona in controtendenza. devi solo pensare a stare calma perché così potrai ragionare meglio e con più lucidità. lo so, conosco il tuo dolore e so che te lo procura un nemico invisibile che, quindi, difficilmente riusciamo a combattere. stai calma ti prego. ti confermo la mia vicinanza. peccato sei lontana
Inserito:  08 Dic 2019 20:41
Maria, come stai? Oggi sei stata nei miei pensieri. Era la Festa dell'Immacolata e sono andata al Santuario di Caravaggio vicino  a Milano. Ho assistito alla messa.
Ciao Peonia, ci sei ancora?

Vi mando un abbraccio forte.
Inserito:  08 Dic 2019 21:30
Buonasera ragazze /i perdonate l'assenza, l'apatia mi ha levato anche la voglia di scrivere, in più sono stata tesa come una corda di violino. Siete state nei miei pensieri ogni giorno. Come state? SmileySad, io da sola sono arrivata a 37 anni e ne ho dovute reggere molte di botte, imparerai ad essere forte. Fidati. Four Monks ho letto del tuo lavoro, mi dispiace per questa situazione. Non so tu di cosa ti occupavi prima di questo impiego e spero che le cose miglioreranno. Hai provato a cercare in qualche spa o palestra? La conoscenza sui massaggi aiuta.
Christie, come stai? La famiglia non sempre riesce ad aiutare, ognuno pensa per sé, solo chi ci passa per certi dolori può capire.
Finito, tu come stai?
Vi abbraccio tutti.
Inserito:  08 Dic 2019 21:51
Ciao Peonia, ti ringrazio per il pensiero, ma non posso praticare perché ho dei diplomi, che tra l'altro in un momento di stizza ho buttato via, che non valgono niente in Italia. E poi non avrei neanche la voglia di mettermi a farlo a pagamento. Mi piace farlo come hobby e basta. Mi sa che ho perso tutte le occasioni che la vita mi aveva preparato... Adesso non so più neanche io come fare a indirizzare me stessa... Boh. Poi, scusa, odio le palestre! Comunque ti ringrazio tantissimo per il tuo coinvolgimento. Spero che la tua inquietudine se ne vada prima che arrivi l'apatia, la prossima volta! a presto.
Inserito:  08 Dic 2019 23:36
Di nulla Four monks. Grazie anche a te per aver risposto. Cosa ti piacerebbe fare? Mi sa che ti senti anche tu come un pesce fuor d'acqua. Ho l'impressione che abbiamo  perso tutti la nostra "costante" o forse non l'abbiamo mai avuta, siamo tutti alla deriva senza nessuno stimolo. Oggi è stata una giornata piatta e per certi versi, forse, meglio così. Buonanotte e a presto
Inserito:  09 Dic 2019 16:56
Ciao Chiara, peonia, finito e smiley, come state?
Grazie per il pensiero, anche io ti ho pensata. Sono stati giorni un pò così, alti e bassi.
Peonia, finito, mi fa piacere sentirvi, come state? Anche a me è capitata una giornata piatta, sono riuscita a fare l'albero, voi lo avete fatto?
Un abbraccio a tutti