Prima di partecipare leggi le Regole del Forum
»Utente: »Password:   Auto-login 
Inserito:  21 Gen 2020 16:24
Dico solo che a una persona leale e integra, accadimenti come questo provocano perlomeno un po' di confusione: ma come, se fino a ieri era così, e adesso è cambiato. Ma non si sa la ragione, forse perché i motivi sono così, futili motivi?
Preferisco le cose che riesco ancora a capire, qualcuno che ruba per fame, qualcun altro che fa cose proibite per amore, qualcuno che si fa uccidere per un ideale. Semplicemente io sento tutto questo. Ho passato le notti a leggere romanzi, mi sono imbevuta di sentimento e di passione, ho vissuto in modo sempre così, per passione, e ho viaggiato e ho visto persone che aspettavano solo un pugno di riso o un sorriso amico, non per poi dover assistere allo spettacolo che vedo ogni giorno sotto i miei occhi: ognuno che lotta per difendere le sua comfort zone fatta di selfie su instagram, di simboli assurdi di progresso e ricchezza, di code infinite di gente davanti a Starbucks come al Duomo di Milano, pseudo rapporti in improbabili chat.
Inserito:  22 Gen 2020 09:19
ti capisco e hai ragione sul constatare quanto egoismo il mondo ci offra. può essere che io non sia una persona così integra e leale o che, almeno, così non mi vedano gli altri. forse sono una normalissima persona con le sue debolezze e fragilità. quanto al "capire" si, se ad una situazione ci tieni è così, a me è successo di tormentarmi del perché di atteggiamenti di qualcuno cambiato improvvisamente. in questo caso no, forse perché l'interesse riposto non era eccessivo e quindi non ho avuto questa necessità. Ad esempio ti ha mai tormentato il dubbio del perché il logo del supermercato coop sia arancione? io no, probabilmente perché l'aspetto non mi interessava.
Inserito:  23 Gen 2020 22:03
Ciao a tutti. Per fortuna domani è venerdì...

Finito, come stai? PEonia, Christie, come è andata la settimana? A me da non poterne più... Sono stanca, sto facendo una dieta ricostituente per tenermi su.

Finito, mah, non capisco se la tua indifferenza verso tutti è vera, è ostentazione, o se sei una persona molto ma molto selettiva.
Chiariscimi questa cosa, se puoi.

Un abbraccio a voi.
Inserito:  24 Gen 2020 08:13   Ultima modifica di: finito
CHIARA come la mia indifferenza verso tutti? ma se abbiamo non da molto detto che la mia scarsa autostima mi porta ad aver grande bisogno degli altri, delle loro conferme, che sono (forse patologicamente) dipendente dagli altri, come fai a dire che, all'opposto, gli altri mi sono indifferenti? se così fosse, se non avessi questa fragilità, avrei risolto il 99,5% dei miei problemi e non sarei qui. ho detto che sono gli altri, in generale, a nutrire indifferenza (quando va bene) nei miei confronti. Poi sai bene che non possiamo essere definiti "selettivi" solo perché una persona ci affascina di più di un'altra. io al gruppo ci andavo, da quando mi hanno detto che non c'era più non ci sono più andato, non faccio l'impossibile per imporre la mia presenza in questa situazione anche perché non sono particolarmente "preso" da loro come può succedere in altri casi in cui letteralmente soffro, ma non credo di essere selettivo nell'accezione negativa del termine. ho semplicemente ritenuto non opportuno, perché non mi serviva, metterli in difficoltà con domande sull'accaduto
Inserito:  24 Gen 2020 21:15
Ciao amici, eccomi dopo un pò di assenza, come state? Ho avuto un pò di febbre, adesso ho un terribile raffreddore che mi tormenta, non vedo l'ora che passa. Chiara, stai prendendo delle vitamine? Ti metto qui alcuni siti, se li hai già visti te ne do altri, troveremo una soluzione :).
Oltre a subito e kijiji, prova a vedere su
indeed.com,
trovit.it.
Hai provato a mettere un annuncio su subito e kijiji? a volte l'ho fatto e ho ottenuto risposta. dimenticavo, infojob e manpower.
Marco, quanto egoismo e cattiveria c'è in giro, cattiveria gratuita, anche io come te ho il problema di non avere autostima, a causa del lavoro che faccio ho dovuto creare una facciata, in realtà non ho autostima, e mi considero una fallita.
Come va il vostro umore? Il mio non è dei migliori, cerco di stare a galla ma è difficile, cerco di darmi una parvenza di normalità dove non c'è.
Vi abbraccio
Inserito:  24 Gen 2020 22:40
Finito, faccio un po' fatica a comprenderti. Ma credo di avere intuito dall'inizio come tu sia sempre attento a non ferire nessuno. Stimo molto questa tua qualità, così rara. Ti ammiro  per le tua pazienza. Non so cosa altro dirti. Alla fine tutti i tuoi discorsi portano sempre lì.

Christie, grazie per i consigli!
Non prendo vitamine ma evito di mangiare zucchero. Te lo consiglio. Miele, frutta, frutta secca, avena eccetera. E poi tento di sostituire la carne coi legumi che abbinati ai cereali sono una bomba di energia.
Capisco il senso di fallimento, Christie. Ma non ti devi logorare, altrimenti consumi tutta la tua energia lottando contro te stessa, mentre le cose a volte accadono a prescindere dai nostri sforzi, e spero che accada qualcosa di quello che desideri, che non so cosa sia, ma che accada!

Un abbraccio a tutti
Inserito:  24 Gen 2020 23:28
Ciao a tutti. Mi dispiace Christie per l'influenza, è normale con queste temperature ballerine.
Chiara fai bene a eliminare la carne, io la sto mangiando molto poco. Ultimamente vado avanti a cioccolato, latte e biscotti. Mangio quello che ho nella dieta a sforzo.
Inserito:  24 Gen 2020 23:33
Finito, nei tuoi discorsi a volte trovo contraddizione, anche il fatto di non aver interesse a sapere il motivo del l'allontanamento dal gruppo ma nello stesso tempo ne hai bisogno per sollevare la tua autostima.
Faccio fatica a seguirti, e mi dispiace. Vorrei riuscissi a comunicare in maniera più semplice in modo da trovare le parole giuste per aiutarti. Racconta qualcosa in più di te. Mi sembri molto rassegnato e sconfortato.
Inserito:  24 Gen 2020 23:35
Io ultimamente vado avanti per inerzia. Ci sono stati dei giorni in cui ho desiderato di morire. Avrei voluto avere solo un pó di coraggio in più, ormai sono stanca, ogni giorno è un peso. Vado nel panico per ogni cosa, mi sento sempre meno motivata.
Vi abbraccio forte forte. Buonanotte
Inserito:  25 Gen 2020 19:48
CHIARA si, mi piace cercare di non ferire nessuno perché la cattiveria gratuita è inutile. hai ragione anche nel pensare che mi "avvito" sui miei ragionamenti

PEONIA si, sono complicato ma forse mi sono espresso male. è umano considerare il prossimo non tutto uguale, ci sono "altri" che ci rapiscono i pensieri, che ci affascinano e "altri" no o un po' meno. nel caso del gruppo eravamo tra ..... "pari", non mi risolleverebbe l'autostima nel capire la dinamica di cosa è successo, ho accettato e ci sono anche passato sopra, se hanno deciso così rispetto la decisione, non voglio indagare perché potrei metterli in difficoltà e non sarebbe importante sapere, davvero. le "conferme" che rialzerebbero l'autostima le cercherei da chi vorrei emulare, da chi mi affascina, da chi mi incuriosisce e rapisce i miei pensieri. tu hai equivocato sul fatto che gli "altri" per noi sono tutti uguali e non è così ecco perché non capivi l'apparente contraddizione. si, rassegnato e sconfortato si. so di avere imboccato una strada senza uscita. da pochi anni anche angosciato, impaurito, caratteristica che prima non avevo. tu vivi sola? di dove sei? p.s.: cerca di scrivere più spesso
Inserito:  25 Gen 2020 21:09
Ciao Finito, perché vuoi per forza emulare gli altri? Da queste persone sicuramente non otterrai le conferme che cerchi. Quelle devi cercarle dentro di te. Sicuramente avrai delle qualità che non ti rendono inferiore a nessuno. Mi dispiace ma preferisco non dire da dove vengo, né fornire altre informazioni.
Buona serata a tutti. Vi abbraccio forte forte
Inserito:  26 Gen 2020 10:38
PEONIA la scarsa autostima ha delle cause che l'hanno generata, ciò che viene dopo, la voglia di emulare per senso di inferiorità è una conseguenza di un processo assai complesso che non può ridursi alla domanda "perché vuoi emulare"? Io ho delle fragilità, forse anche voi ne avete, probabilmente diverse dalle mie, anche se non mi è chiaro quali siano ed anche voi fate fatica a superarle. Hai detto di voler morire, anche io ci penso di tanto in tanto e non è "normale" voler porre fine alla propria vita e ci si arriva quando il disagio è insopportabile. Io non ti risponderò mai: "dai su, vivere è bello"
Inserito:  26 Gen 2020 10:56
Ciao a tutti, concordo con Marco quando dice che l'autostima ha cause che l'hanno generata. Neanche io ho autostima, quando abbiamo delle reazioni c'è un perchè dietro.
La tua frase Marco "vivere è bello", mi ha riportato ad un episodio di circa sei anni fa, ero caduta nel baratro in cui mi trovo ora, e mi trovai a parlare con un medico, un amico di famiglia, io gli dissi di quanto stessi male, delle varie situazioni brutte che stavo vivendo, sai come mi rispose, mentre avevo ancora con le lacrime agli occhi "in fondo la vita è bella". Non mi spiegò a cosa si riferisse, forse alle piccole cose quotidiane, per esempio per me può esserlo il gatto che ho, per il resto ho grattato così in baso che non riesco ad apprezzare le piccole cose, è da li che dovrei ripartire.
Chiara, i siti che ti ho dato li conoscevi, ti sono stati utili? Anche io mangio legumi e cereali, ne vado matta :)
Peonia, adoro il cioccolato, quando vuoi ci incontriamo tutti e facciamo un cioccolato party:).
Un abbraccio
Inserito:  26 Gen 2020 12:20
Certo, se bastasse dire "la vita è bella", sarebbe semplice, non servirebbero neanche tutte queste chiacchiere che facciamo qui. Invece diverso è baciare la terra, abbracciare un albero, accarezzare un filo d'erba.
Inserito:  26 Gen 2020 12:33
Christie, gli spunti che mi hai dato mi sono stati utili. Il problema è che per me è come cercare un ago in un pagliaio. Per trovare il lavoro che sto facendo adesso ci ho messo un anno. E poi alla fine mi sono trovata di nuovo al punto di prima.
So che suona un po' banale quello che ho scritto nel post predente, ma non lo è per quanto mi riguarda e tantissime persone non sanno neanche di cosa sto parlando.
Inserito:  26 Gen 2020 15:21
Sì, se abitassimo un po' più vicino sarebbe proprio fantastico un cioccolato party!
Inserito:  26 Gen 2020 16:48
Chiara, prova a mettere degli annunci e rispondi a tutti quelli che credi siano adatti a te, io rispondevo anche a quelli non adatti, non si sa mai :). Che tipo di esperienza e studi hai? Cerca di valorizzare tutto, di "venderti bene" dal punto di vista lavorativo, metti in risalto le qualità. Un'altra cosa che puoi fare è portare il cv a mano presso aziende ed uffici. Visto che hai lavorato per il tribunale porta il cv ad avvocati e notai. Hai pensato a fare qualche concorso? Ce ne sono diversi in uscita. Alla nostra età studiare non è tanto facile ma ci proviamo :)
Inserito:  28 Gen 2020 10:00
Grazie, Maria. se avrò ancora qualche dubbio ti chiederò ancora.

Spero che anche la tua condizione possa migliorare, gradatamente. Anche se si impiega tanto tempo e ci vuole un grande impegno...  Vedrai che andrà benissimo!

Ti abbraccio
Inserito:  28 Gen 2020 11:35
CHIARA da quanto hai detto nei tuoi post del 26 gennaio ore 12,20 e 12,33 sembra tu abbia anche qualche difficoltà fisica, diciamo di autonoma deambulazione. sbaglio? Ti chiedo scusa se mi permetto di dirti questo, di confidarti questa mia impressione ma, se non ho sbagliato (....e normalmente sbaglio), traspare una tua volontà che qualcuno di noi rilevi tale aspetto. ne vuoi parlare. se ho sbagliato ti chiedo umilmente scusa
Inserito:  28 Gen 2020 11:54
Ti sei fatto un film!
Inserito:  28 Gen 2020 12:00
menomale. meglio così ;)
Inserito:  28 Gen 2020 12:03
Sono curiosa di sapere da cosa avevi dedotti una simile circostanza
Inserito:  28 Gen 2020 12:25
nel secondo post richiamavi ancora espressamente quello precedente in cui dicevi di non poter baciare la terra, abbracciare un albero e accarezzare un filo d'era. Più che una metafora sembrava come fossi sulla sedia a rotelle, qualcosa di concreto perché affermavi espressamente che tantissime persone non sapessero neanche di cosa tu stessi parlando. il richiamare espressamente il post precedente, appunto, poteva essere interpretato come un desiderio che qualcuno si accorgesse di ciò. Come al solito, e per fortuna, ho preso una "scivolata" ed ho scambiato fischi per fiaschi. facciamoci una risata ;)
Inserito:  28 Gen 2020 12:55
Sei proprio buffo, con le tue interpretazioni!
Inserito:  28 Gen 2020 13:31
non ci badare. ogni tanto il cervello va, fa voli pindarici, poi ..... "dei giri immensi" e poi ritorna. Però poteva essere, non trovi? rileggiti! ;)
Inserito:  28 Gen 2020 15:35
Ho riletto e non c'era proprio nulla di quello che tu dici. Mi dispiace.
Inserito:  28 Gen 2020 15:39
Non mi sono offesa se è questo che intendi. Mi ha fatto ridere la tua fantasia e poi forse qualcosa hai indovinato, nella tua visione, perché in questo momento non posso andare da nessuna parte, per vari motivi e mi sento come se mi avessero tagliato le gambe
Inserito:  28 Gen 2020 21:56
Ciao amici, come state? Un altro pomeriggio di sfida per la mia sanità mentale, fino a quando reggerò?
Cerco di guadagnare qualcosa facendo ripetizioni, in questa casa nulla è permesso e possibile, perchè loro decidono di sedersi dietro di te mentre fai lezione, e di spadroneggiare ovunque. Dopo che questa ragazza è andata via sono andata via anche io, in giro con la macchina, al buio, fino a fermarmi in un angolo poco illuminato di una piazza.
Ho spiegato che è mancanza di rispetto nei confronti di chi viene da me e mi chiede un servizio, ma questi capiscono cosè il rispetto?!?! prova a fare un torto a loro, caspita se non lo capiscono! Visto che ho bisogno di soldi extra, ho deciso che da domani vado io a casa loro, è l'unica soluzione.
Sono molto provata, ma tanto, ogni giorno mi alzo e già sto male, lotto per non andare su quella benedetta montagna e non buttarmi giù, faccio un lavoro bello ma sottopagato, oltre alla depressione, la mia mente ha preso vie contorte a causa della pedofilia. vivo nell'inferno, e non è sufficiente, loro devono metterci quel carico per far diventare il buio più nero
Inserito:  29 Gen 2020 05:52
Ciao Christie, fai la cosa giusta ad andare via, quando non ci sono le condizioni per stare bene. Mi sembra un buon inizio per essere più felice, mi basta sapere questo. Certo, quando si subiscono  comportamenti come quello dei tuoi famigliari nei tuoi confronti, venire a farti la posta mentre fai lezione, uno tende a alterarsi e a considerarsi vittima della loro invadenza e mancanza di rispetto. Come hai deciso tu, la miglior cosa è sparire dalla loro vista a passi rapidi, che se ne stiano lì col cerino in mano e vadano al diavolo!
Inserito:  29 Gen 2020 09:25
MARIA incredibile, i tuoi familiari non finiscono mai di stupirmi. è elementare capire che se stai facendo lezione non devono stare lì. è già tanto che tu non abbia perso le clienti. decisamente si, ti conviene andare tu da loro, più scomodo ma la situazione a casa tua sarebbe poco professionale