Prima di partecipare leggi le Regole del Forum
»Utente: »Password:   Auto-login 
Internet@mico / STIAMO INSIEME? / Eutanasia e accanimento terapeutico / eutanasia - accanimento terapeutico
Inserito:  28 Dic 2006 11:06
sull'eutanasia potrei discutere all'infinito, ma sono decisamente contraria all'accanimento terapeutico soprattutto contro la volontà del malato

lasciamo fare alla natura
Inserito:  29 Dic 2006 16:25
Sono andato nel dizionario a vedere cosa vuol dire.
Il DE MAURO riporta:
1 TS filos., nel pensiero filosofico antico, morte tranquilla e serena accettata come naturale termine della vita
2 CO TS med., morte rapida e non dolorosa provocata deliberatamente sospendendo un trattamento medico o somministrando farmaci per porre fine alle sofferenze di malati inguaribili

La prima definizione mi trasmette pace.
La seconda preoccupazione. Chi può sapere se la morte è dolorosa? Nel caso in cui il malato inguaribile non sia nella condizione di decidere, chi ha il diritto di decidere per lui? E ancora, chi decide, lo fa davvero per il bene del malato oppure esiste il rischio che agisca per un suo specifico  interesse? E se nel decidere scegliesse il SUO male minore?
Inserito:  18 Ago 2007 11:28
...consiglio di leggere il libro di Veronesi su questo tema