Prima di partecipare leggi le Regole del Forum
»Utente: »Password:   Auto-login 
Inserito:  26 Nov 2018 12:41
Ciao e un caro abbraccio virtuale a tutti...Leggendo qui tante storie di dolore beh ho pensato che allora non sono sola nelle mie sofferenze.E'la prima volta che condivido la mia situazione ma oggi ne ho avuto l'esigenza.Solitamente,da qualche tempo, scrivo la mia disperazione su un foglio di carta che dopo brucio, per non lasciare tracce.Sino a 7 anni fa avevo un lavoro fisso,il sogno di una casa nostra e il desiderio di un altro figlio.La mia vita non mai stata facile,vengo da una famiglia disfunzionale,ma ho sempre lottato per migliorarmi.7 anni fa le circostanze non mi agevolano, lascio il lavoro e insieme vanno in fumo tutti i miei progetti.Oggi non mi perdono di aver sposato la persona sbagliata e di aver rinunciato al mio lavoro,pur sapendo che non avevo alternative. L'unico bene meraviglioso mio figlio e non potrei mai dargli il dolore di andarmene via vigliaccamente da questa vita. Mi sento fallita, mi vergogno, vorrei lavorare e sto lottando con un senso di inadeguatezza che mi sta distruggendo. Ogni giorno faccio il mio dovere di madre e moglie cercando il pi possibile di farlo bene.Mi sento sola,profondamente in colpa e non capita e nonostante la mia rabbia e delusione  so anche che la vita movimento,che nulla statico,che tutto imprevedibile ed io spero che qualcosa possa ancora cambiare! Lo spero per me e per tutti voi .Un abbraccio.