Prima di partecipare leggi le Regole del Forum
»Utente: »Password:   Auto-login 
Inserito:  28 Dic 2018 19:43
Ciao a tutti! Mi chiamo Giulia e sono nuova e ho 22 anni . Ho deciso di scrivere in questo sito perché mi sto rendendo conto che la mia situazione sta degenerando e ho bisogno di un aiuto. Mi sono lasciata circa due anni fa da una storia di 8 mesi , a causa sopratutto di alcuni errori da me commessi. In questi anni quando ci siamo lasciati , fisiamo sempre sentiti nonostante tutto , anche andando a mio discapito soffrendo . Quest anno a settembre stavamo riprovandoci , ma a novembre ho fatto una cavolata e lui non vuole sapere nulla di stare con me in quanto non ha più fiducia , mi ha perdonata ? Ma non come fidanzata. Io da quel giorno sono caduta nel baratro più profondo , ho sofferto in quanto so di aver sbagliato e mi fa male tutto questo perché questo ragazzo è la mia vita , è un ragazzo troppo buono e mi è stato sempre vicino , senza di lui sento un vuoto . Lui non riesce a perdonarmi , ogni qual volta che ci prova vengono in mente tutte le cose che ho commesso e si blocca , io soffro per questo sia per il fatto che sia finito tutto sia per il fatto che ho sbagliato , ma questa volta ho capito davvero di aver sbagliato e non voglio commettere più sbagli che lo facciano soffrire , ma lui non capisce. Mi sento davvero in colpa, ho tentato due volte il suicidio , una volta l’estate scorsa provocandomi delle lesioni nel braccio e nelle cosce , dopo di che mi sono rivolta al Signore e mi sono scomparsi o graffi , lo giuro ! Mentre oggi pomeriggio stavo tentando di bere l’ammoniaca per pulire . Poi però mi fermo pefche penso alla mia famiglia , tutte le persone che mi vogliono bene e anche a lui . Non so davvero come fare .
Inserito:  01 Gen 2019 15:04
Ciao Giulietta96, capisco perfettamente come ti senti, l'amore è una delle cose che ci da piu gioia ma allo stesso tempo piu tristezza e desolazione quando questo finisce. L'abbandono (quello che stai vivendo) è una delle cose piu difficili in assoluto da superare, per esperienza ti dico che non esistono uscite, svaghi, diversivi.. Il tuo pensiero andrà sempre a lui in ogni caso, ma sicuramente queste cose aiutano a distrarti un pochino. Ma non disperare questo non significa che non ne uscirai. Ricorda.. il TEMPO è una medicina infallibile che guarisce quasi tutto, anzi mi sbilancio e ti dico tutto, a patto che tu inizi ad aiutarti. Per aiutarti intendo farti un esame di coscienza e capire cosa fare in questa situazione. Se davvero non hai piu possibilità di tornare insieme a lui, devi assolutamente staccarti. Smetti di guardare il telefono , di guardare i messaggi(anzi cancellali), e staccati completamente da lui. Non sarà facile e forse neanche breve ma ti assicuro che con il tempo riuscirai ad uscirne fuori. Ricorda se con lui è andata male non vuol dire che la tua vita sia finita, capisco che è dura accettarlo e spesso non vogliamo farlo. Sono uscito da poco da una situazione del genere e ti dico che dopo 2-3 mesi sono riuscito a ri impadronirmi della mia vita. Goditi le piccole cose, dai importanza a quelle cose che ti fanno stare bene e falle tue, di nuovo. Se il destino non vuole che voi stiate insieme non andargli contro, accettalo ed escine fortificata. Se davvero hai commesso degli errori fanne tesoro, non sentirti in colpa ma l'importante è non avere rimorsi. Se pensi di avere anche la minima chance di tornarci insieme riprovaci, digli tutto quello che provi e se sarà di nuovo no chiudula li. Ma credimi poi sarai a posto con te stessa, capirai che le hai provate tutte e che non puoi fare di piu e allora si, ne uscirai, te lo garantisco. Ti abbraccio, e se ti senti ancora depressa non esitare a scrivere