Prima di partecipare leggi le Regole del Forum
»Utente: »Password:   Auto-login 
Inserito:  07 Apr 2019 11:22
proprio cosi'...sono una persona adulta e razionale da sempre, eppure e' successo. Mi sono innamorata appena ho incrociato i suoi occhi. E, per la prima volta, sono certa di essere ricambiata. Ho avuto altri amori per i quali ho investito molto ma mi sono sentita sempre sola, anche in due e questa e' la cosa piu' brutta quando hai qualcuno accanto. E invece lui c'e'anche se non c'e'. C'e' sempre stato. Lo vivo, me lo sento addosso, dentro, nel sole , nella pioggia. E' con me perche' lui e' me. L'ho conosciuto prima che fosse arrestato ovviamente e da quell'amore sono scappata, mi spaventava...Era piu' giovane e di un'altra cultura. E io...cosi' razionale, piu' grande, libera...Ma lui non ha mollato, mi ha cercata sempre, per un anno intero. Mi ha fatto capire che quando un uomo ama una donna e' quella donna che vuole. Io l'ho lasciato da solo e, quando il mio cuore ha vinto sul resto, e' arrivata quella notte sbagliata, compagnia sbagliata, scelta sua sbagliata...e il carcere...non sapevo dove fosse finito, scomparso nel nulla...lui al nord , io al sud. Nessuno da contattare, nessuno a cui chiedere aiuto. E poi...ho smosso il mondo e l'ho ritrovato...perche' quando non sei un parente, non sei nessuno per la legge. Ha sbagliato? Si'.... Non ha il diritto di essere amato e di ricominciare? certo che si'... e non ho mollato, ho sfidato il mondo e me stessa...ma poi...ho iniziato a non riuscire a tenere il mondo sulle spalle tutto da sola. Perche' cosi' sei quando ami un detenuto...non puoi parlarne con nessuno, tutti ti biasimano o ti prendono per una santa. Non sono ne' l'una ne' l'altra cosa: sono solo una donna che ama un uomo. Ma, dietro a questo, ci sono milioni di difficolta' e mi sento un Don Chisciotte che lotta contro i mulini a vento...Qualche settimana fa lui mi ha lasciata libera , per amore, un gesto d'amore che , forse, neanche mi sono meritata dato che ero in confusione , stavo male, l'ho anche odiato questo amore...Una volta libera, pero', di tutta quella liberta' non ho saputo che farmene...avevo perso lui e mi mancava l'aria, un braccio, me stessa...perche' quando ami una persona che sta in carcere diventi un po' carcerato anche tu, anche se non hai fatto nulla, sei solo colpevole di amarlo. L'affettivita' tolta a loro e' anche tolta a te...E allora ho cercato, come potevo, di sapere almeno come stesse..e, qualche giorno fa, mi e' arrivata la chiamata di una volontaria del carcere. in quelle settimane non avevo smesso di pensarci un istante e neanche lui a quanto pare.                           La signora gli aveva chiesto cosa potesse fare per lui e lui ha risposto "voglio sapere come sta la donna che amo, voglio solo sapere di lei"
Credo che, appena potra', mi ritelefonera'...dieci minuti a settimana...
sono felice e allo stesso tempo disperata...per il futuro che non c'e', per la mia eta' che avanza , per il mondo che non offre prospettive...per la mia solitudine e per il mio senso di impotenza (sono precaria...e vorrei solo il diritto di potermi permettere una casetta, pagare le mie bollette e poter, magari, sognare una famiglia...)
Grazie a quanti avranno avuto voglia di leggermi
Inserito:  07 Apr 2019 22:16
speravo in una risposta..in un po' di solidarieta'....in una parola gentile...nulla...a quanto pare un carcerato non ha il diritto di essere amato e la sua compagna puo' solo essere biasimata...che dire?
Inserito:  14 Apr 2019 14:31
Ciao testacuore, ho letto diverse volte quello che hai scritto, anche io sono una persona razionale, tendo a mettere dei freni ma ultimamente ho cambiato idea, visto il passato disastroso con cui mi trovo a fare i conti.
Vivi questo amore, se lo senti così dentro di te, vivilo e stagli accanto. Lo so che viviamo un momento storicamente non piacevole, anche io mi vedo senza prospettive, ma non dare corda a tutto questo, e non privarti di un amore.
La vita è imprevedibile, e può ridarci ciò che ci era stato tolto
Inserito:  14 Apr 2019 17:12
Grazie Christie...da quando ho scritto qui, come avevo previsto, mi ha richiamata. Aveva un atteggiamento distaccato ma, mi pare evidente, non avrebbe chiamato se non gli fossi mancata.Io, pero', non so come mi sento...sotto pressione forse. Un giorno credo che buttare via un amore grande sia da pazzi, il giorno dopo che sia da pazzi pensare che una formichina possa sollevare il mondo. Non saprei...a volte vorrei solo che qualcuno mi dicesse "riposati, ci penso io". Lunedi' si avvicina (e' il giorno in cui chiama) ma non so dirti come mi sento...non so se temo piu' la chiamata o la sua assenza. Il tempo passa e non sono piu' tanto giovane...mi sento cosi stanca e confusa a volte . Grazie per le tue parole, di cuore
Inserito:  14 Apr 2019 21:31
La stanchezza e i pensieri ci possono stare, e credo che sia giusto avere dei momenti di dubbio. Gli manchi, e ti pensa, forse tu sei l'unica cosa che lo spinge a tenere duro e andare avanti. Se ti allontani, in un futuro potresti avere dei rimpianti, prova a viverti questi momenti, senza troppi ma o se.
Un abbraccio
Inserito:  15 Apr 2019 20:06
arrivi puntuale nei miei momenti di sconforto...non sono credente ma e' piacevole trovare risposte alle domande del mio cuore che, a volte, non oso svelare neanche a me stessa. Immagino tu sia una persona che sa di cosa parla quando nomina stanchezza e pensieri...i cuori feriti si sanno riconoscere. Sempre grazie
Inserito:  17 Apr 2019 21:18   Ultima modifica di: christie
Purtroppo quanto a stanchezza psicologica ne ho così tanta che crollo in un secondo, e i pensieri non danno pace, si susseguono uno dietro l'altro.
Esatto, i cuori feriti sanno riconoscersi, questo significa che sei anche tu una persona sensibile.
Un abbraccio
Inserito:  02 Mag 2019 21:38
un abbraccio a te...forte.
Ho delle novita'...scrivero' per aggiornare perche' ho bisogno di confrontarmi. Magari riusciro' a mettere in ordine i miei pensieri.
Inserito:  03 Mag 2019 20:06
Ciao, come stai? Spero tutto bene. Spero che siano novità positive :)
Un abbraccio
Inserito:  05 Nov 2019 13:54
Bunasera come stai? Mi unisco a te, purtroppo anche io sto passando una situazione simile...