Prima di partecipare leggi le Regole del Forum
»Utente: »Password:   Auto-login 
Inserito:  24 Nov 2019 21:14
Salve a tutti, questa è la mia prima volta in questo sito. Più volte avevo provato ad usufruire di esso ma non ne ho mai avuto il coraggio reputando ciò 'stupido'.
In ogni caso, terrò il mio nome in 'anonimo' ma la mia età no, infatti ho 16 anni. Come si può ben capire sono molto giovane e non ho molte esperienze con la vita, ma quelle che ho avuto fino ad ora mi buttano ogni giorno sempre più giù. A 4 anni ho subito di abusi da parte di mio cugino e nessuno se n'è mai reso conto. Due anni fa ho iniziato a realizzare la gravità della cosa anche se sono cresciuta  in modo abbastanza normale, credevo che ciò non avrebbe avuto ripercussioni su di me, mi sbagliavo. Nell'ultimo anno sono stata fidanzata con un ragazzo che però man mano è diventato abbastanza pesante ed aggressivo e ciò ha iniziato a scaturire un enorme insicurezza e soprattutto tanta ansia. Ora soffro di attacchi d'ansia infatti che sfortunatamente hanno provocato anche dei brutti problemi fisici per cui non riesco più a mangiare. Oltre ciò una settimana fa un ragazzo che conoscevo da tempo mi ha molestata nel bus e sapete che ho fatto? Nulla. Non sono riuscita a fare un bel niente. Mi sento impotente e credo ormai di non riuscire più a combinare qualcosa di buono in futuro. Oltre questo non riesco più a fidarmi di nessuno, soprattutto dopo che la persona che consideravo "migliore amica" è stata col ragazzo con cui ero stata un anno intero e con cui stavo ancora. Non trovo nessuno che riesca a confortarmi o a capirmi nel modo corretto, neanche i miei genitori per quanto ci provino. Mi sento una persona inutile che effettivamente non serve a nulla nella società e che non è importante per nessuno. Mi sento sola in un modo pazzesco e non riesco più a convivere con la mia perenne ansia, vorrei solo finirla. (Scusate per lo sfogo, forse sono un po' pesante ma Non ne potevo più)
Inserito:  24 Nov 2019 21:57
Scusa ma ne hai parlato con qualcuno? Esistono tanti centri antiviolenza, e tu potresti rivolgere a loro. Possono prenderti in carico e aiutarti in vari modi. Sei troppo giovane per farti distruggere psicologicamente da queste persone. La tua sintomatologia è tipica di chi ha subito violenze, ci sono tantissimi di casi come il tuo. A volte ne nasce anche una causa penale, ma non sei obbligata a fare denuncia dei fatti.
Inserito:  24 Nov 2019 22:49
Anzi, forse essendo tu minorenne è procedibile d'ufficio.