Prima di partecipare leggi le Regole del Forum
»Utente: »Password:   Auto-login 
Inserito:  19 Dic 2020 00:54
La mia vita (24 anni) è stata piena di sofferenza. Abusata emotivamente dai miei genitori, manipolata, bullizzata a scuola. All'età di 20 anni mi hanno diagnosticato il DBP. Sopravvivo anzichè vivere. Sono depressa da almeno 4 anni con quest'ultimo anno il colpo di grazia: depressione maggiore. Non ho nessuno, i miei genitori sono affetti da turbe e anaffettivi (forse un po' mio padre da affetto). Non ho amici, migliori amici. Non ho vita sociale  sinceramente non ce la faccio più, ogni mattina mi sveglio e non vorrei svegliarmi mai. Se la morte fosse come un sogno già m'ero ammazzata.
Inserito:  19 Dic 2020 11:08
Ciao Ragazza24, quest'anno la sofferenza è maggiore anche per la situazione che stiamo vivendo tutti, per noi con difficoltà, malattie psichiche e altro i dolori dell'anima si acutizzano. Se parlare ti può dare un po' di sollievo io ci sono. Aspetto tua risposta, sempre che tu voglia.
Inserito:  19 Dic 2020 12:26
Si mi fa molto piacere :)
Inserito:  19 Dic 2020 20:11
Io sono molto più grande di te e ho avuto una vita molto travagliata fin da ragazza, ho cominciato a curarmi più o meno alla tua età per ansia e depressione dovute anche ad un carattere molto chiuso. A 28 anni mi sono laureata e poi ho fatto collaborazioni e lavorato undici anni in un call center, ho dovuto lasciare il lavoro per fortissimi attacchi di panico e ho cambiato cura, dall'analisi cui mi erano affidata venti anni prima ad uno psichiatra da cui vado tuttora. Ho alti e bassi ma cerco di gestirli, non sono tutte rose e fiori ma le mie passioni come la lettura, l'arte e la musica mi fanno compagnia. Ho alcuni amici ma non ho una relazione affettiva. E tu cosa mi racconti?